il filo rosso

il filo rosso

... quando si parte da un’idea condivisibile, da archetipi e aneliti che già si trovano in noi, si prende coscienza di avere un’unità originaria che ci lega tutti; si scopre di avere un linguaggio comune non fatto di parole; ed è bellissimo coglierlo, perché predispone gli animi all’amicizia e alla familiarità.

Paola Grossi Gondi

Gallery

  • Filo rosso & città - visual art
  • Pietra angolare, Venezia - photo
  • Forme© - silhouettes in 3D
  • Lo scuro bianco (dettaglio) - olio
  • Cardi - vetro piombato
  • Filo rosso - Galleria Nazionale d’Arte Moderna - scultura
  • Stazione 10 Via Crucis - grafite
  • Teatro San Carlo Napoli - Via Crucis in concerto - video proiezione
  • Chiesa S. Giovanni Battista - vetro piombato
  • Radici (dettaglio) - olio
  • Chiatta in laguna - photo
  • Filo rosso - frammenti di vetro
  • Radici (dettaglio) - olio
  • Filo rosso & Meier, Roma - inchiostro digitale
  • Filo rosso - Galleria Nazionale d’Arte Moderna - scultura
  • Filo rosso - photo
  • Nappe - photo
  • Cristo, Battesimo - vetro piombato
  • Filo rosso - mosaico di vetro
  • Filo rosso (dettaglio) - frammenti vetro
  • Fuoco dello Spirito - vetro piombato
  • Fiore e fiamme - photo
  • Filo rosso - acquarello
  • Filo rosso (dettaglio) - frammenti di vetro
  • Grano d’alta quota (dettaglio) - olio

    LA GRAZIA E L'INNOCENZA

    20-31 marzo 2022
    Musei di San Salvatore in Lauro • Roma

    Paola Grossi Gondi presenta in anteprima il Polittico dei Misteri Gaudiosi© nell’ambito di una mostra di arte sacra con la Sacred Art School di Firenze.

    L’artista introduce alla visita: «presento per la prima volta in mostra un nuovo progetto del PGG Iconic Project©: i Misteri gaudiosi del S. Rosario, il cui studio è durato un decennio. Consiste in 5 icone, qui riprodotte con tecniche digitali su metallo e disposte a modo di polittico. Ho sfruttato la forma della sala espositiva, che ricorda una cripta e immaginato una parete absidale autonoma con pala d’altare e predella. Sono le icone dell’Annunciazione, della Visitazione, della Natività, della Presentazione al Tempio, del Ritrovamento al Tempio.
    Saranno presenti  anche due riproduzioni fotografiche, dettagli delle vetrate artistiche della chiesa di San Giovanni Battista al Collatino, 2002 - 2007. Il soggetto è il ciclo della vita di S.Giovanni Battista, realizzato in vetro pregiato e profili in piombo, senza intervento di pittura. Attualmente costituisce l’opera figurativa del genere più estesa nella Capitale (300 mq). Qui particolari della vetrata absidale dedicata al Battesimo di Cristo: Cristo battezzato, dettaglio volto e Discesa dello Spirito Santo, dettaglio.
    Infine, disposti a forma di croce, i 14 esemplari del Progetto “Via Crucis in bianco e nero” stampati su PVC. Le tavole originali -2001- sono realizzate a grafite su carta.
    Con continuità e in modalità diverse, è dunque ilustrato il percorso di Salvezza: dall’Incarnazione di Cristo, alla discesa dello Spirito Santo, che vede in Maria, la Madre, la più fedele collaboratrice di Dio.»

      Un filo diventato arte

      Un semplice filo rosso con Paola Grossi Gondi diventa un'iconica opera d'arte che esprime unione, armonia, passione.

      Un'idea che l'artista italiana sviluppa in una continua ricerca di tecniche e linguaggi; realizza con libertà creativa e sense of humor; trasforma in poesia lo spazio in cui appare la sua opera.

      Semplice, sottile, agile; sorprendente, originale.

      Filo rosso di Paola Grossi Gondi: un filo diventato ARTE! 

      Il sito di Paola Grossi Gondi è in fase di allestimento.
      Sarà a breve disponibile nella sua versione completa.
      Tutte le immagini e i testi sono proprietà di Paola Grossi Gondi e tutelati dalla normativa sul diritto di autore.
      È vietato il loro utilizzo senza espresso consenso dell'autrice.

      © Paola Grossi Gondi